Il tuo prossimo viaggio, come lo stavi cercando!

 

Today's bloggerToday's blogger: Claudia di Viaggi verde acido

27 Agosto 2020by Agnese0

Oggi conosciamo meglio Claudia del blog Viaggi verde acido. Parliamo della lunga vita del blog e dell’importanza del cibo, dell’amore per gli Stati Uniti e del suo libro, Cemetery Safari!

1. Ciao Claudia, e benvenuta su Touripp.it! Presentati brevemente ai nostri lettori.

Ciao! Ho 38 anni, una laurea in storia dell’architettura, faccio la guida turistica a Firenze e la travel blogger. Sono sempre a caccia dell’insolito e del bizzarro che si nasconde tra le pieghe dell’arte e della storia, sia quando viaggio, sia quando faccio viaggiare gli altri.

2. Raccontaci dell’esatto momento in cui hai pensato: “apro un blog di viaggi”! Da quando hai Viaggi verde acido, e cosa ti ha spinto in questo mondo?

Sai che non mi ricordo esattamente quando e come ho deciso di aprire un travel blog? Ce l’ho da così tanto tempo, oltre 15 anni, anche se ha cambiato pelle diverse volte. Ho cominciato quando i blog erano molto diversi, ho avuto anche splinter! Con il tempo Viaggi verde acido è passato da hobby a lavoro, e io ho imparato a scrivere per il web. Quello che non è cambiato negli anni è la voglia di raccontare viaggi.

3. Una sezione particolare del tuo blog si chiama Cemetery Safari: di che cosa tratta? Com’è nata questa passione?

Cemetery Safari è la parte del blog che preferisco, la mia rubrica dedicata ai cimiteri e al turismo funebre. Ho sempre amato i cimiteri e li ho sempre visitati come giardini storici e musei all’aria aperta che raccontano la storia e l’arte di un luogo, così mi è venuto spontaneo parlarne sul blog. Ma poiché alle lunghe il blog mi andava stretto, ho scritto un libro che racconta tutti i cimiteri più particolari che ho visitato nei miei viaggi nel mondo: anche il libro si intitola Cemetery Safari ed è la mia creatura di cui sono più orgogliosa!

Claudia e Cemetery Safari
© viaggiverdeacido.com

4. Parliamo di cibo: lo consideri parte integrante del viaggio e della cultura che stai visitando? Qual è il piatto più buono assaggiato in viaggio?

Il cibo è una parte fondamentale del viaggio perché è lo specchio più quotidiano dell’identità locale di un luogo. È difficile scegliere un piatto solo da eleggere a migliore, perché ho avuto diverse epifanie gastronomiche in viaggio. Hai presente quando assaggi qualcosa per la prima volta e senti di aver scoperto qualcosa di straordinario? Mi è capitato nel pacific-northwest con un piatto di vongole al bacon, e pochi mesi fa in Thailandia, di fronte a una zuppa di noodles e scarti di maiale. E poi a Taiwan, con gli Xiao Long Bao, i ravioli cinesi ripieni di brodo. Quella sensazione di scoperta di un nuovo sapore è una delle esperienze più belle del mondo!

5. Un libro/film/telefilm che ti ha spinto a viaggiare in qualche parte del mondo?

Anche qui è difficile scegliere, perché spesso i libri o i film sono stati la scusa che mi ha spinto a scegliere una destinazione. Sono stata in Illinois per visitare il cimitero originale dell’Antologia di Spoon River, e a Snoqualmie per visitare i luoghi di Twin Peaks. E poi sono andata a Baltimore per gironzolare nel quartiere di Hampden, dove sono stati girati tutti i film del mio regista preferito John Waters, il Papa del trash.

6. Descrivici le prime 3 parole che ti vengono in mente quando pensi a “viaggiare”.

Claudia, zaino e pianificare. Viaggio soprattutto zaino in spalla, e mi piace studiare e pianificare quasi tutto prima della partenza. Però lascio spazio al caso che sa sempre riservarmi qualche sorpresa interessante.

Viaggi verde acido
© viaggiverdeacido.com

7. Durante i tuoi viaggi, qual è stato l’aneddoto più divertente/imbarazzante/tragi-comico… insomma, quello che suscita sempre risate quando lo racconti?

Probabilmente quando ho avuto una intossicazione alimentare causata da un pranzo che mi aveva offerto la polizia a Taiwan.

8. Se non ci fossero limiti di tempo e di soldi, quali sono i prossimi 3 viaggi che faresti?

Vorrei andare alle Isole Marchesi a scoprire i tiki nella giungla! Poi vorrei andare a Providence in occasione del Necromi-con, la convention di fans di H.P. Lovecraft. Infine andrei in Cina, e tra le tante sceglierei una provincia dove ci siano gli Xiao Long Bao.

9. Secondo te, cosa può fare un blogger nel suo piccolo per contribuire a rendere il nostro mondo più bello, sostenibile e rispettato?

Un blogger dovrebbe fare quello che anche ogni viaggiatore dovrebbe fare: privilegiare forme di turismo sostenibile, evitando di alimentare lo sfruttamento di persone e animali, e contribuendo in modo positivo all’economia locale. Questo significa informarsi e scegliere con attenzione strutture, tour operator e altri servizi turistici.

10. Raccontaci del tuo viaggio più bello fatto fino a ora: facci sognare!

Il Pacific Northwest! Quella striscia di Stati Uniti che costeggia l’Oceano Pacifico, compresa tra l’Oregon e il confine col Canada, e in particolare lo Stato di Washington. Un on the road tra paesaggi naturali ancora selvaggi, degni dell’ultima frontiera americana, dove incontrare comunità native ancora presenti e felici di condividere il proprio patrimonio culturale, e dove passare qualche giorno in città stimolanti e fuori dagli schemi come Portland e Seattle.

Claudia
© viaggiverdeacido.com

 

Ringraziamo Claudia per aver condiviso con noi le sue emozioni in viaggio! Puoi trovare Viaggi verde acido anche su Instagram e sugli altri social. E, se il racconto di Claudia ti ha ispirato… dai un’occhiata ai nostri tour negli Stati Uniti

Condividi sui social network

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

13 − 1 =

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI TOURIPP

La tua dose mensile di aggiornamenti,

viaggi, sogni e curiosità dal mondo!

Accedi alla nostra community

Facebook

Twitter

Instagram

E-mail

GRAZIE 1000

per la registrazione!

Non sei ancora pronto a partire fisicamente?

Fallo con la mente! Iscriviti alla newsletter di Touripp per viaggiare intorno al mondo con i nostri tour e le nostre curiosità.

Accedi alla nostra community

Facebook

Twitter

Instagram

E-mail

GRAZIE 1000

per la registrazione!

Il nostro sito Web utilizza i cookie e quindi raccoglie informazioni sulla tua visita per migliorare il nostro sito Web (analizzando), mostrarti i contenuti dei social media e le relative pubblicità. Consulta la nostra pagina cookies per ulteriori dettagli o accetta facendo clic sul pulsante "Accetta".

Cookie settings

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito Web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunctionalIl nostro sito Web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito Web.

AnalyticalIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzare ai fini di a.o. l'usabilità.

Social mediaIl nostro sito Web inserisce cookie sui social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AdvertisingIl nostro sito Web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti annunci pubblicitari di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

OtherIl nostro sito Web inserisce cookie di terze parti di altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.