Il tuo prossimo viaggio, come lo stavi cercando!

 

Today's bloggerToday's blogger: Valeria di I viaggi di Vale

1 Luglio 2020by Agnese1

Oggi conosciamo meglio Valeria del blog I viaggi di Vale. Si parla di David Bowie e di gulasch, sogni di viaggio, emozioni in Portogallo e tanto altro!

1. Ciao Valeria, e benvenuta su Touripp.it! Presentati brevemente ai nostri lettori.

Mi chiamo Valeria, classe 1980 e sono di Salerno. Ho iniziato a viaggiare abbastanza presto: ho preso l’aereo per la prima volta che avevo 6 anni, gli studi in lingue mi hanno consentito di coltivare e mantenere viva la passione per i viaggi. Ho sempre lavorato nel settore turistico, prima in hotel e ora come consulente.

2. Raccontaci dell’esatto momento in cui hai pensato: “apro un blog di viaggi”! Da quando hai I viaggi di Vale, e cosa ti ha spinto in questo mondo?

I viaggi di Vale è nato da poco, ha visto la luce nell’agosto 2019. Cosa mi ha spinto ad aprire un blog? Anzitutto la passione per i viaggi e per la scrittura: ho iniziato a collaborare con alcuni blog nel 2012 ma avevo bisogno di uno spazio mio, un contenitore dove poter parlare delle mie passioni.

3. Una delle tue passioni è quella che nutri per l’arte e il design: come la coltivi quando sei in viaggio?

A ogni viaggio che faccio cerco di conciliare e soddisfare le mie passioni, su tutte l’arte e la fotografia. Quando inizio a pianificare una delle prime cose che faccio e capire se in quella determinata meta vi è qualche museo di particolare interesse o, come sta succedendo sempre più spesso, se ci sono posti dove poter fare scatti di street photography, uno dei generi fotografici che più preferisco.

4. Parliamo di cibo: lo consideri parte integrante del viaggio e della cultura che stai visitando? Qual è il piatto più buono assaggiato in viaggio?

Sono curiosa di natura e adoro mangiare, ragion per cui a ogni viaggio mi piace confrontarmi con la cucina locale. Il piatto più buono mai assaggiato finora in viaggio è il gulasch che ho mangiato a Praga.

5. Un libro/film/telefilm che ti ha spinto a viaggiare in qualche parte del mondo?

Più che un film/libro/telefilm la musica: essendo una grandissima appassionata di David Bowie durante l’ultimo viaggio che ho fatto a Londra ho visitato i luoghi più significativi della sua carriera. Il momento più emozionante è stato quando mi sono ritrovata nel punto esatto dove fu scattata la foto per la copertina del disco Ziggy Stardust, uno dei suoi dischi più famosi.

6. Descrivici le prime 3 parole che ti vengono in mente quando pensi a “viaggiare”.

Scoprire, perché ogni viaggio è una scoperta; curiosità, perché ogni volta che viaggio cerco di apprendere quante più cose della mia meta; camminare, perché non c’è modo migliore di conoscere un posto nuovo andando a piedi.

7. Durante i tuoi viaggi, qual è stato l’aneddoto più divertente/imbarazzante/tragi-comico… insomma, quello che suscita sempre risate quando lo racconti?

L’episodio più divertente si è svolto all’aeroporto di Barcellona qualche anno fa con delle amiche. In attesa del nostro volo abbiamo improvvisato una passerella e abbiamo iniziato a sfilare! Il tutto immortalato dall’obiettivo fotografico! Ogni volta che ricordiamo quel momento scoppiamo a ridere come le matte!

8. Se non ci fossero limiti di tempo e di soldi, quali sono i prossimi 3 viaggi che faresti?

I tre viaggi in cima alla mia wish list sono un viaggio negli Stati Uniti on the road (il sogno è percorrere la Route 66), la Patagonia e la Terra del Fuoco, la Russia, magari in treno da Mosca a San Pietroburgo.

9. Secondo te, cosa può fare un blogger nel suo piccolo per contribuire a rendere il nostro mondo più bello, sostenibile e rispettato?

Anzitutto rispettare le usanze e i costumi del luogo, senza infrangere regole o offendere persone, poi rispettare la natura cercando di evitare sprechi. Insomma, comportarsi come ci si comporta abitualmente!

10. Raccontaci del tuo viaggio più bello fatto fino a ora: facci sognare!

Il viaggio più bello è stato sicuramente quello fatto a Lisbona nel 2017. Da lì ogni giorno mi sono spostata verso una località diversa, tra cui Sintra e Cascais. Qui mi sono spinta fino a Boca do Inferno e Cabo da Roca, il punto più a ovest del continente europeo, una bellissima “terrazza” a strapiombo sull’oceano, una sensazione di libertà infinita! Le foto non rendono giustizia al posto, vi consiglio di provare questa esperienza!

 

Ringraziamo Valeria per aver condiviso con noi le sue emozioni in viaggio! Puoi trovare I viaggi di Vale anche su Instagram e sugli altri social. E, se il racconto di Valeria ti ha ispirato… dai un’occhiata ai nostri tour in Portogallo

Condividi sui social network

Un commento

  • Maria

    10 Luglio 2020 alle 07:01

    Bellissima intervista… domande mirate e risposte da cui si coglie l’amore per i viaggi.

    Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

2 × tre =

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI TOURIPP

La tua dose mensile di aggiornamenti,

viaggi, sogni e curiosità dal mondo!

Accedi alla nostra community

Facebook

Twitter

Instagram

E-mail

GRAZIE 1000

per la registrazione!

Non sei ancora pronto a partire fisicamente?

Fallo con la mente! Iscriviti alla newsletter di Touripp per viaggiare intorno al mondo con i nostri tour e le nostre curiosità.

Accedi alla nostra community

Facebook

Twitter

Instagram

E-mail

GRAZIE 1000

per la registrazione!

Il nostro sito Web utilizza i cookie e quindi raccoglie informazioni sulla tua visita per migliorare il nostro sito Web (analizzando), mostrarti i contenuti dei social media e le relative pubblicità. Consulta la nostra pagina cookies per ulteriori dettagli o accetta facendo clic sul pulsante "Accetta".

Cookie settings

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito Web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunctionalIl nostro sito Web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito Web.

AnalyticalIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzare ai fini di a.o. l'usabilità.

Social mediaIl nostro sito Web inserisce cookie sui social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AdvertisingIl nostro sito Web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti annunci pubblicitari di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

OtherIl nostro sito Web inserisce cookie di terze parti di altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.