Il tuo prossimo viaggio, come lo stavi cercando!

 

SpagnaCosa visitare a Barcellona? La nostra top 10

22 Settembre 2019by Touripp0

Una città moderna e ricca di storia, vivace e in continuo movimento: siamo sicuri che la meravigliosa città spagnola ti travolgerà! Ma cosa visitare a Barcellona? Ecco la nostra top 10 per non perdersi nessuna delle sue attrazioni più iconiche.

Barcellona significa tante cose: la città è un mix davvero unico di passato e futuro, arte e movida, relax e frenesia. Principale città della Catalogna e una delle principali mete turistiche europee, in Spagna Barcellona è seconda solo a Madrid in termini di grandezza e importanza commerciale. Sono in tanti a paragonare Madrid e Barcellona: la verità è che sono due città molto diverse, e oggi ti porteremo alla scoperta dell’ultima; una città perfetta per un weekend all’insegna di arte, vita notturna, buon cibo e atmosfere uniche!

Ma cosa visitare a Barcellona? Le attrazioni da vedere sono tantissime, ma qui ci concentreremo sulle più importanti: una top 10 che tocca i veri gioielli della città. Sei indeciso su cosa vedere? Dai un’occhiata ai nostri tour a Barcellona e scopri quello più adatto a te!

Cosa visitare a Barcellona: ecco le 10 attrazioni imperdibili

Specialmente se ti rechi a Barcellona per la prima volta, ci sono alcuni tesori che vale davvero la pena di scoprire, perché rappresentano l’anima e l’orgoglio della città. Ti serviranno almeno 2-3 giorni, e siamo sicuri che ti innamorerai dei colori, delle luci e delle vibrazioni di Barcellona!

Sagrada Familia

Quando si parla di cosa visitare a Barcellona, non si può non iniziare dal capolavoro di Gaudì: la Sagrada Familia! La cattedrale prevede fin dai suoi albori un progetto talmente grandioso che non è ancora stata terminata; iniziata nel 1882, sarà finita forse tra dieci anni. Ma anche in questa incompiutezza sta la bellezza del capolavoro del Modernismo di Gaudì, un misto di gotico, rinascimentale e islamico che ti lascerà a bocca aperta. Ti consigliamo caldamente di visitare i suoi interni, caratterizzati da colori chiari, altezze infinite e una luce calda che entra dalle meravigliose vetrate istoriate.

Cosa visitare a Barcellona: Sagrada Familia
La cattedrale della luce e della meraviglia: la Sagrada Familia!

Barrio Gotico

Il Barrio Gotico rappresenta il vero cuore della città: il quartiere vecchio di Barcellona è dove la città è nata e si è sviluppata per secoli. Quello che dagli inizi e attraverso il Medioevo è stato il fulcro della vita sociale e commerciale della città, oggi è un tesoro tutto da visitare; parti dalla bella Plaça Reial e perditi nel dedalo di vicoli e piazzette alla scoperta di chiese, palazzi, locali storici e botteghe tipiche. Potresti incontrare, ad esempio, la Basilica di Santa Maria del Pi, la Plaça de Sant Jaume, la Casa de la Ciutat ed Els Quatre Gats.

Cattedrale

Nonostante la grandiosità della Sagrada Familia, il principale luogo di culto di Barcellona è la Cattedrale della Santa Croce e Sant’Eulalia, che si trova proprio nel cuore del Barrio Gotico. Meraviglioso e monumentale esempio dello stile gotico-catalano, la cattedrale risale al XIII secolo ed è dedicata alla patrona di Barcellona. Vai a dare un’occhiata e non perderti la vista dell’elaborata facciata e del grande portone; all’interno, rimarrai affascinato dalle cappelle laterali, il coro e la cripta. Sono da visitare anche il bellissimo chiostro e il tetto, da cui ammirare viste stupende sulla città!

Parc Güell

Siamo sul versante sud del Monte Carmelo, una collina di Barcellona. Qui, l’impresario Eusebi Güell sognava di costruire un complesso urbanistico e affidò il progetto niente meno che ad Antoni Gaudì, principale esponente del Modernismo catalano. Il progetto non andò mai del tutto in porto e fu trasformato in un parco, aperto al pubblico nel 1926. È così che oggi abbiamo la possibilità di visitare uno dei punti principali della lista di cosa visitare a Barcellona: un grande parco costituito da giardini ed elementi architettonici davvero unici e particolari. Oltre ad ammirare belle viste sulla città, al Parc Güell sembra di entrare in un mondo incantato: da goderselo al meglio in una giornata di sole!

Parc Guell
Spazi verdi, linee curve, mosaici colorati, forme bizzarre: il meglio del genio di Gaudì al Parc Güell.

Rambla

Un’altra delle attrazioni più emblematiche della città è la Rambla, il lungo viale che collega Plaza de Catalunya al porto di Barcellona. Lungo la Rambla sembra che possa accadere di tutto: si susseguono palazzi bellissimi e locali di tutti i tipi, bancarelle e artisti di strada. È un luogo super turistico e, di notte, anche non molto sicuro… Eppure la Rambla rappresenta in qualche modo l’anima di Barcellona, e deve essere percorsa almeno una volta!

Boqueria

Cosa visitare a Barcellona quando la fame inizia a farsi sentire? Non ci sono dubbi: la Boqueria, uno dei mercati coperti più belli e importanti di tutta Europa! Non solo: è anche uno dei più antichi della Spagna, nato agli inizi del XVII secolo. Sotto la spettacolare struttura metallica, ti aspettano oltre 300 bancarelle dove degustare e acquistare prodotti alimentari di tutti i tipi; non resisterai ai mille colori, profumi e sapori!

Montjuïc

A poco più di 170 metri di altezza, la collina di Montjuïc rappresenta il cuore verde di Barcellona, il luogo dove andare per un pomeriggio di relax e romanticismo. Ci si perde molto volentieri tra i suoi splendidi giardini, tra cui i Giardini del Laribal, di Joan Maragall e del Teatro Grec… Per non parlare dello splendido Giardino Botanico! In questa zona, non perderti anche il bellissimo Castello e la Fontana Magica, che regala uno spettacolo unico nelle ore notturne. Montjuïc è anche il luogo perfetto per godere di una vista meravigliosa sulla città; non solo dai giardini, ma anche dalla funicolare per raggiungerli!

Montjuic
La vista su Barcellona dalla collina di Montjuïc è sempre uno spettacolo: da consigliare l’ora del tramonto!

Parc de la Ciutadella

Hai ancora voglia di verde e aria pura, ma senza uscire troppo dal centro città? C’è il grande polmone verde del Parc de la Ciutadella, il parco più antico di Barcellona. Oltre a riposarti all’ombra di un albero, fare un picnic o passeggiare in tranquillità, al parco ci sono diverse attrazioni da visitare! Tra queste, ti ricordiamo il Castello dei Tre Dragoni in stile modernista e l’eccezionale Cascata Monumentale.

Barceloneta

Nella lista di cosa visitare a Barcellona, c’è e deve esserci… il mare! Il luogo migliore per respirare un po’ di aria salmastra è la Barceloneta, zona iconica della città. Vecchio villaggio di pescatori e quartiere popolare e un po’ emarginato fino agli anni ’90, oggi è dove locali e turisti si trovano per passeggiare in relax. Oltre a visitare uno dei migliori acquari d’Europa, alla Barceloneta la vera attrazione è la lunga spiaggia, dove prendere il sole con vista città. Talmente tanto sole che ti è venuta fame? Non preoccuparti: alla Barceloneta gli ottimi ristoranti di pesce non mancano!

Case di Gaudí

Una delle cose che restano più impresse di Barcellona è la sua architettura. Se in certi punti è davvero particolare è tutto nuovamente merito di Antoni Gaudì, la cui anima ha sicuramente plasmato quella della città. Se di lui non ne hai abbastanza, sono altre due le attrazioni da segnalarti; la prima è l’incredibile Casa Batllò, un palazzo completamente restaurato dall’artista tra il 1904 e il 1907. La facciata di mosaici, i balconi “ossei” e le linee curve sono talmente particolari che sembrano quasi la realizzazione di un sogno! L’altra casa da vedere si chiama La Pedrera (o Casa Milà), più sobria ma di sicuro ugualmente speciale. Realizzata tra il 1905 e il 1912, il suo esterno è caratterizzato da linee ondulate che sembrano quasi formazioni rocciose uniche.

Cosa visitare a Barcellona: case di Gaudì
I balconi particolarissimi e il mosaico di vetro colorato rendono unica la Casa Batllò!

Cosa visitare a Barcellona… oltre la top 10?

La lista di cosa visitare a Barcellona si allunga se prevedi di rimanere più a lungo, o se sei alla tua seconda visita. E allora, uscendo dalla nostra top 10, cosa potresti vedere? Se sei appassionato di arte e di artisti che hanno fatto la storia, gli indirizzi da segnare sono sicuramente due; il primo è quello del Museu Picasso, che ospita una collezione di opere meno conosciute del primo periodo del grande pittore. Il secondo è quello della Fondazione Joan Mirò, con oltre 10.000 delle sue opere di vario genere. A proposito di cultura, tra i musei sono da ricordare il Museo Nazionale d’Arte della Catalogna e il Museo di Storia di Barcellona.

Più interessato all’architettura e alle bellezze urbane? Perditi tra le vie del quartiere Raval, tra localini particolari, negozietti vintage e street art. Nel quartiere della Ribera, invece, si trova la Basilica di Santa Maria del Mar, una meravigliosa costruzione in stile gotico risalente al XIV secolo.

E cosa visitare a Barcellona se ami il calcio? La risposta è del tutto ovvia: il mitico Camp Nou! Si tratta dello stadio più grande d’Europa; tramite il tour guidato potrai vedere da vicino spogliatoi, tunnel, panchine, area stampa e il museo dedicato.

Barcellona: Camp Nou
99.000 posti a sedere per uno degli stadi più grandi e iconici del mondo!

L’elenco di cosa visitare a Barcellona è davvero infinito, ma con questa top 10 (più altri indirizzi come bonus!!) speriamo di averti facilitato il compito. Ora… non ti resta che partire!

Condividi sui social network

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

17 − quattordici =

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI TOURIPP

La tua dose mensile di aggiornamenti,

viaggi, sogni e curiosità dal mondo!

Accedi alla nostra community

Facebook

Twitter

Instagram

E-mail

GRAZIE 1000

per la registrazione!

Non sei ancora pronto a partire fisicamente?

Fallo con la mente! Iscriviti alla newsletter di Touripp per viaggiare intorno al mondo con i nostri tour e le nostre curiosità.

Accedi alla nostra community

Facebook

Twitter

Instagram

E-mail

GRAZIE 1000

per la registrazione!

Il nostro sito Web utilizza i cookie e quindi raccoglie informazioni sulla tua visita per migliorare il nostro sito Web (analizzando), mostrarti i contenuti dei social media e le relative pubblicità. Consulta la nostra pagina cookies per ulteriori dettagli o accetta facendo clic sul pulsante "Accetta".

Cookie settings

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito Web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunctionalIl nostro sito Web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito Web.

AnalyticalIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzare ai fini di a.o. l'usabilità.

Social mediaIl nostro sito Web inserisce cookie sui social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AdvertisingIl nostro sito Web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti annunci pubblicitari di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

OtherIl nostro sito Web inserisce cookie di terze parti di altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.