Il tuo prossimo viaggio, come lo stavi cercando!

 

Pagine aziendali: 8 errori sui social network da non commettere | touripp.it

Facebook, Instagram, Twitter e oltre: croce e delizia di ogni azienda che decida di lanciarsi nel magico mondo del web. Se si gestisce una pagina aziendale, ci sono degli errori sui social network che non si dovrebbe commettere mai!

Non è certo facile comprendere i meccanismi di funzionamento dei principali social network; allo stesso tempo, è importante esserci, ed è altrettanto importante esserci nel modo corretto! Una cattiva gestione delle pagine social, infatti, può arrivare anche a compromettere la reputazione online della tua azienda o agenzia di viaggi; una volta rovinata, è difficile ripristinarla! Per questo motivo, è bene imparare quali sono i più comuni errori sui social network, così da riconoscerli ed evitarli. Una volta compreso cosa non fare, ti verrà più facile costruire una strategia social che sia basata su pratiche genuine, coerenti ed efficaci!

8 errori sui social network che le aziende non dovrebbero mai commettere

Non dare tutto per scontato: se i tuoi competitor lo fanno, non è detto che sia giusto! Se era gusto anni fa, non è detto che sia giusto adesso! Gestire una pagina social richiede un aggiornamento continuo e la capacità di mettersi in gioco e di sperimentare, fino a trovare le strategie più adatte alla nostra azienda. Di sicuro, ecco alcuni errori sui social network da evitare!

1. Pubblicare contenuti solo una volta ogni tanto

Costanza: un concetto tanto semplice da capire quanto complicato da mettere in pratica! Soprattutto se fai parte di un’agenzia o azienda che non ha una figura specificatamente dedicata alla gestione dei social media. Eppure, la costanza è fondamentale: il social network la considera un’importante variabile per garantirti un certo grado di visibilità, ma è anche un elemento fondamentale per fidelizzare i follower e i potenziali clienti. Se essi sanno che nella tua pagina potranno trovare contenuti sempre freschi e interessanti, torneranno più volentieri!

La costanza richiede un certo allenamento ma, soprattutto, un’ottima pianificazione. Per questo, dedica un po’ di tempo all’inizio dell’anno – e poi a cadenza regolare – a un piano/calendario editoriale per tutti i social network, così da avere un quadro chiaro di cosa dire e di quanto farlo: seguire lo schema sarà molto poi sempre più facile.

2. Pubblicare solo contenuti testuali o fotografici

Con i social media, uno dei segreti del successo è la varietà della tipologia di contenuti che si pubblicano. Tra gli errori sui social network, quindi, c’è quello di limitarsi a scrivere testi o, al contrario, a postare solo immagini. Ci dev’essere sempre il giusto equilibrio! Ad esempio, correda un testo su Facebook con una bella immagine della tua azienda, oppure aggiungi una didascalia significativa alle tue foto su Instagram.

Un’altra ottima idea consiste nell’utilizzare altre tipologie di contenuti, soprattutto i video, ma anche grafiche, infografiche, audio e altro.

errori da non commettere sui social network

3. Cambiare stile e tono di voce troppo spesso

La tua azienda ha sicuramente un tono di voce ben chiaro: è il modo in cui “parli” alla tua clientela, il marchio di fabbrica che ti contraddistingue dai tuoi concorrenti. Uno degli errori sui social network… è quello di non riportare lo stesso tono di voce anche su Instagram, Facebook e compagnia! Devi essere sempre ben riconoscibile, ovunque il cliente possa trovarti: offline e online, dal sito al blog aziendale a, naturalmente, le tue pagine social.

Presta quindi moltissima attenzione al modo in cui ti rivolgi ai tuoi follower: devono poterti riconoscere sempre, devono potersi sentire coinvolti dal tuo stile comunicativo e trovarlo sempre coerente a se stesso.

4. Parlare solo della propria azienda

I social media rappresentano sicuramente uno dei migliori modi per promuoversi sul web, ma ciò non significa che debbano servire solo a questo! Pensaci: da utente, seguiresti mai una pagina aziendale in cui l’azienda stessa non fa altro che parlare dei propri prodotti e servizi, delle proprie promozioni e offerte? Per un cliente o potenziale cliente, non c’è niente di più noioso e anche un po’ irritante. Il segreto sta nei coinvolgere i tuoi follower offrendo loro un servizio di informazione e intrattenimento nella maniera più eterogenea possibile, cosicché essi possano sempre trovare qualcosa di interessante da leggere o da vedere.

Certo, puoi – e devi – parlare di te: prodotti, servizi, promozioni, dietro le quinte, approfondimenti… Ma alterna tutto questo a fonti esterne, magari condividendo contenuti di altre pagine, articoli relativi al tuo settore e altri contenuti di questo tipo.

5. Presentarsi in modo sciatto e superficiale

Uno dei classici errori sui social network: considerare questi ultimi come l’ultima delle priorità! Una volta che hai deciso di aprire le tue pagine social, l’imperativo è quello di curarle nei minimi dettagli; altrimenti, sarebbe meglio non averle proprio.

Cosa significa curarle? Significa scrivere presentazioni e informazioni chiare e complete; scegliere le immagini profilo e copertina di qualità; dare un’immagine di coerenza tra i diversi account social. Considera i social media come vetrina dall’enorme importanza potenziale: non vuoi presentarti in modo sciatto, vero?

6. Non fornire una comunicazione di qualità a chi ci segue

Tra le cose da fare per gestire le proprie pagine social aziendali in modo curato, c’è anche l’offerta di contenuti che siano sempre della più alta qualità possibile. Scrivere contenuti di qualità è fondamentale non solo sul sito e sul blog, ma anche sui social; fai attenzione alla grammatica e alla punteggiatura, usa frasi brevi e semplici, coinvolgi il lettore con aneddoti e approfondimenti. Anche gli altri contenuti, come video e fotografie, devono essere di qualità, ovvero di alta risoluzione, possibilmente proprie e non di stock.

Tutto questo porta inconsciamente il follower a fidarsi di te e del tuo modo di comunicare, considerandoti come un esperto del settore a cui potersi affidare in termini di qualità.

7. Gestire le relazioni in modo incoerente

Questo è sicuramente uno degli errori sui social network a cui non si pensa quasi mai: come comportarsi con i follower? È bene avere sempre in mente come reagire ai diversi comportamenti che i follower potrebbero avere nei nostri confronti. Anche quelli più negativi, come commenti volgari e offensivi, spam, hater: come comportarsi, in questi casi? Meglio non cancellare i commenti, ma rispondere in modo chiaro e cortese, fermo e coerente. Ricorda che la tua risposta può anche diventare uno strumento a tuo vantaggio, con cui mettere in luce i lati positivi della tua azienda.

Se c’è bisogno di scusarsi, fallo senza problemi: meglio la sincerità sempre! In generale, ricorda sempre di non lasciare commenti e reazioni indietro: anche se serve tempo e pazienza, rispondi a tutti con cortesia e tempestività. Questo può davvero fare la differenza!

8. Comprare i follower

Tra gli errori sui social network, questo è di sicuro il più inaccettabile perché, al contrario degli altri, viene commesso con consapevolezza. Comprare i follower – o, comunque, compromettere l’engagement con pratiche scorrette come follow/unfollow o uso di BOT – è una pratica che, ormai, viene smascherata con facilità e ampiamente condannata.

Perché farlo? Avere altissimi numeri di follower fa gola a tutti, ma ricorda che siamo su un social network: uno spazio dove è l’interazione la variabile più importante. Avere numeri altissimi ma poi un’interazione bassissima è davvero controproducente. Lavora sui contenuti, sulla costanza, sul coinvolgimento e sulla creatività: i follower (reali) arriveranno da soli!

Relazioni sociali

Ti è mai capitato di commettere uno di questi errori sui social network, specialmente se gestisci un account aziendale? Prova a correggerli, vedrai che le interazioni non potranno far altro che migliorare!

Condividi sui social network

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

15 − uno =

Ho letto la policy privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI TOURIPP

La tua dose mensile di aggiornamenti,

viaggi, sogni e curiosità dal mondo!

Accedi alla nostra community

Facebook

Twitter

Instagram

E-mail

GRAZIE 1000

per la registrazione!

Non sei ancora pronto a partire fisicamente?

Fallo con la mente! Iscriviti alla newsletter di Touripp per viaggiare intorno al mondo con i nostri tour e le nostre curiosità.

Accedi alla nostra community

Facebook

Twitter

Instagram

E-mail

GRAZIE 1000

per la registrazione!

Il nostro sito Web utilizza i cookie e quindi raccoglie informazioni sulla tua visita per migliorare il nostro sito Web (analizzando), mostrarti i contenuti dei social media e le relative pubblicità. Consulta la nostra pagina cookies per ulteriori dettagli o accetta facendo clic sul pulsante "Accetta".

Cookie settings

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito Web. Fai clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la tua scelta.

FunctionalIl nostro sito Web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito Web.

AnalyticalIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzare ai fini di a.o. l'usabilità.

Social mediaIl nostro sito Web inserisce cookie sui social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AdvertisingIl nostro sito Web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti annunci pubblicitari di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

OtherIl nostro sito Web inserisce cookie di terze parti di altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.